Come pulire i gioielli antichi

" Periodicamente, anche i preziosi vanno detersi. Ma come pulire i gioielli antichi senza danneggiarli? Ne parliamo nel nostro approfondimento di oggi. "

Data: 6/6/18 | Vista: 249

Come pulire i gioielli antichi

Come pulire i gioielli antichi e portarli al loro splendore originario

Chi possiede dei gioielli antichi sa bene che, al pari di quelli recenti, questi vanno puliti con cura per preservarne lo stato e riportarli, quando possibile, al loro splendore originario. Naturalmente, trattandosi di gioielli antichi e dunque di pezzi unici, non è possibile attuare un procedimento fai da te così come si farebbe con un normale prezioso moderno, ma occorre prendere le dovute precauzioni.

Prima di procedere con la lettura del nostro articolo, ti ricordiamo che su Risivi Gioielli puoi trovare una meravigliosa vetrina virtuale con alcuni dei pezzi più belli presenti in negozio: guardala subito! 

Pulire gioielli antichi professionalmente

Pietre e metalli preziosi subiscono l'usura del tempo e specie i gioielli che non hanno un eccellente stato di conservazione possono essere ancor più difficili da trattare. Inoltre, c'è da prendere in considerazione l'uso di collanti diversi da quelli odierni, che potrebbero causare lo scollamento di alcune pietre preziose compromettendo il gioiello. 

Dunque, qual è il miglior modo per pulire un gioiello antico? La risposta possibile è una soltanto: affidarsi ad un gioielliere esperto in gioielli antichi, che possa operare una pulizia di tipo professionale. I rischi che si corrono nel compiere una pulizia fai da te per i gioielli antichi sono troppi, così come occorre l'esperienza per saper trattare i vari metalli, le pietre e le perle: ciò che va bene per la pulizia dell'oro, non va per i diamanti, ad esempio. Un gioielliere esperto può compiere una pulizia professionale con ultrasuoni, capace di far lucidare i metalli e di eliminare polvere e residui vari senza compromettere l'integrità del gioiello. 

Come prendersi cura dei gioielli antichi

Naturalmente, se hai dei gioielli antichi e vuoi preservarne la loro bellezza ed integrità, puoi prenderti cura dei tuoi preziosi giorno dopo giorno. Per prima cosa, è fondamentale che i gioielli non siano accalcati l'uno sull'altro, specie quando sono di metalli diversi fra loro: il nostro consiglio è quelli di avvolgerli singolarmente in fogli di carta velina, così da preservarne la salute. 

Ricorda di riporre i tuoi gioielli antichi in un posto non umido e di effettuare una pulizia periodica (da decidere in base alla frequenza d'uso), ma soprattutto di spolverarli ogni tanto. Munisciti di un pennello con le setole lunghe e molto morbide e ogni due/tre mesi ricorda di spolverare con cura i tuoi preziosi, specie se hanno lavorazioni particolari dove si può ammonticchiare lo sporco o se sono presenti gemme e perle. 

Hai gioielli antichi che necessitano di pulizia professionale? Contattaci o vieni a trovarci in sede: siamo a Roma in via dei Pettinari!

Visita la nostra vetrina di preziosi

Vuoi regalare un gioiello d'epoca o un prezioso orologio o un argento? Entra nella nostra vetrina e scopri tutti i nostri meravigliosi gioielli d'epoca e vintage.

Gioielli

Gioielli d'epoca

Entra

Orologi

Orologi VIntage

Entra

Argenti

Orologi Vintage

Entra

"Come pulire i gioielli antichi "

Voto: 5 su 5
di 2 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info