Gioielli sardi antichi, storia e caratteristiche

" Entra e scopri le caratteristiche dei gioielli sardi antichi, simbolo di un popolo e delle sue antiche tradizioni! "

Data: 4/8/17 | Vista: 3719

Gioielli sardi antichi, storia e caratteristiche

Gioielli sardi antichi, gioielli etnici ricchi di storia e tradizioni!

I gioielli sardi antichi, come accade per tutti i gioielli etnici, sono strettamente legati alla storia e alle  di questo popolo. Ne esistono di stili diversi tanto che la tradizione orafa assumeva caratteristiche e peculiarità proprie di provincia in provincia.

Sei in cerca di gioielli sardi antichi da acquistare?

Vetrina Gioielli

I gioielli sardi antichi e la tradizione magico-religiosa

L'aspetto più caratteristico legato alla storia dei gioielli sardi antichi è sicuramente il loro legame con le tradizioni magico-religiose di questo popolo. Sono diverse, infatti, le leggende che li hanno per protagonisti. Una di queste vuole che la filigrana d'oro tipica di molti gioielli sardi antichi fosse opera del lavoro delle fate che intrecciavano uno per uno i singoli fili d'oro all'interno delle loro case magiche.

Particolari tipologie di gioielli sardi, inoltre, avevano anche il ruolo di scacciare le forze del male agendo come veri e propri amuleti o talismani. Gioielli del genere, dotati cioè di un forte attaccamento alle tradizioni del popolo sardo non potevano non tramandarsi di generazione in generazione assumendo il ruolo di oggetti non solo preziosi ma anche quasi sacri.

Le caratteristiche dei gioielli sardi antichi

La filigrana d'oro è ciò che accomuna moltissime tipologie di gioielli sardi antichi. È spesso la principale protagonista di collane e bracciali ma si ritrova spesso anche nei ciondoli come motivo decorativo volto a mettere in risalto le gemme utilizzate.

Lavorata artigianalmente, la filigrana d'oro permetteva agli orafi sardi di dar vita a bellissimi gioielli in grado di essere apprezzati ancora oggi. L'oro, inoltre, era uno dei metalli preziosi più utilizzati per realizzarli insieme all'argento.

Le principali tipologie di gioielli sardi antichi

L'arte orafa sarda non aveva particolari limitazioni dal punto di vista delle tipologie di gioielli da realizzare. Questi, infatti, venivano spesso considerati accessori da accompagnare all'abbigliamento: assumevano, quindi, uno scopo puramente decorativo.

Non mancano, quindi, collane, anelli, orecchini, spille, bracciali e ciondoli. Tra gli anelli più caratteristici c'era il cosiddetto maninfide (mani in fede), un anello che raffigurava la stretta di mano tra due futuri sposi. Il suo ruolo, quindi, era quello di suggellare un patto d'amore: veniva regalato dal futuro sposo alla sua amata al momento del fidanzamento.


I gioielli sardi antichi sono spesso accompagnati da storie affascinanti. Se ne hai uno che desideri vendere o far valutare contattaci per fissare un appuntamento!

(foto: Wikimedia Commons)

Visita la nostra vetrina di preziosi

Vuoi regalare un gioiello d'epoca o un prezioso orologio o un argento? Entra nella nostra vetrina e scopri tutti i nostri meravigliosi gioielli d'epoca e vintage.

Gioielli

Gioielli d'epoca

Entra

Orologi

Orologi VIntage

Entra

Argenti

Orologi Vintage

Entra

"Gioielli sardi antichi, storia e caratteristiche "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info