Orologi a pendolo antichi, come riconoscerli?

" Consigli e informazioni utili per riconoscere gli orologi a pendolo antichi e distinguerli dalle imitazioni più moderne. "

Data: 16/9/17 | Vista: 5921

Orologi a pendolo antichi, come riconoscerli?

Orologi a pendolo antichi, le loro caratteristiche

Gli orologi a pendolo antichi sono tra gli oggetti più amati dai collezionisti. La raffinatezza di alcuni modelli, la loro precisione e bellezza li rendono ottimi per arredare gli ambienti donando loro eleganza senza tempo.

La pregevolezza degli orologi a pendolo antichi li rende particolarmente ricercati dai collezionisti: se pensi di possederne uno, quindi, contattaci se desideri avere una stima gratuita del suo valore!

La storia degli orologi a pendolo antichi

La storia degli orologi a pendolo antichi comprende tre periodo ben definiti che ne hanno determinato la nascita e la diffusione. Conoscere questi tre periodi può essere già un buon punto di partenza per riuscire a capire più o meno quanto possono essere antichi.

Le tre epoche degli orologi a pendolo antichi

Il primo periodo è quello che va' dal XVII secolo a un anno ben preciso: il 1656. Nel XVII secolo, in particolare, Galileo Galilei scoprì la regolarità del moto perpetuo il meccanismo alla base del funzionamento del pendolo. Questa sua scoperta, però, iniziò a dare i suoi frutti soltanto più tardi.

Il secondo periodo è quello che va' dal 1656 a tutto il XIX secolo. Nel 1656, in particolare, Christian Huygens depositò il brevetto del primo orologio a pendolo che iniziò a essere effettivamente prodotto nel corso dell'anno successivo. Il momento di massima diffusione degli orologi a pendolo si ebbe nel corso del XVIII secolo quando una serie di importanti artigiani iniziò a produrre degli orologi a pendolo di gran valore dal punto di vista del materiale, delle fattezze.

La terza ed ultima, per ora, epoca dell'orologio a pendolo è molto recente: il XX secolo. È proprio in questo periodo, infatti, che l'ingegnere William Hamilton Shortt inventò il primo orologio a doppio pendolo.

Come distinguere gli orologi a pendolo antichi?

Il primo passo per riuscire a distinguere gli orologi a pendolo antichi, quindi, sta nel cercare di risalire al periodo della loro realizzazione. I più antichi ancora disponibili tendono a risalire al 1700/1800: sono orologi dall'aspetto molto scenografico che si caratterizzano per la ricchezza di particolari e, in alcuni casi, anche per l'originalità delle suonerie.

Se pensi di avere un orologio a pendolo antico e di valore ma non sei sicuro del periodo storico, contattaci per una valutazione gratuita!

Visita la nostra vetrina di preziosi

Vuoi regalare un gioiello d'epoca o un prezioso orologio o un argento? Entra nella nostra vetrina e scopri tutti i nostri meravigliosi gioielli d'epoca e vintage.

Gioielli

Gioielli d'epoca

Entra

Orologi

Orologi VIntage

Entra

Argenti

Orologi Vintage

Entra

"Orologi a pendolo antichi, come riconoscerli? "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info