Quotazione argento 800 e 925, le differenze

" Le caratteristiche e le differenze della quotazione dell'argento 800 e 925, due tra le più comuni leghe d'argento usate per gioielli, oggetti e monete. "

Data: 15/12/17 | Vista: 4065

Quotazione argento 800 e 925, le differenze

Quotazione argento 800 e 925, caratteristiche e distinzioni

La quotazione dell'argento 800 e 925 è un aspetto che nella nostra attività quotidiana teniamo molto in considerazione: è uno degli elementi, infatti, che prendiamo in considerazione al momento della valutazione di un oggetto realizzato con questo metallo prezioso.

Continua a leggere per saperne di più e se hai un oggetto che desideri far valutare, scopri le caratteristiche del nostro servizio oppure contattaci per maggiori informazioni!

Quotazione dell'argento 800, 925 e 999

Al pari di quanto accade per l'oro, la quotazione dell'argento viene stabilita a livello internazionale in base alla relazione tra domanda e offerta che c'è nei suoi confronti. La principale differenza sta nel fatto che la quotazione dell'oro viene stabilita due volte al giorno mentre quella dell'argento, una sola volta: ogni giorno alle 12.00, ora di Londra.

Le leghe d'argento e la loro quotazione

La quotazione dell'argento, così come quella dell'oro e degli altri metalli preziosi, si riferisce all'argento puro, ovvero all'argento 999/1000. Da questo dato, poi, vengono eseguiti i relativi calcoli per determinare la quotazione delle leghe d'argento: l'argento 800, per esempio, l'argento 925, oppure l'argento 835.

Gli oggetti d'argento comunemente disponibili in commercio, siano essi gioielli, posate, oggetti per la casa, monete o monili vari, solitamente vengono realizzati in una delle tre precedenti leghe. L'argento 999/1000, infatti, viene utilizzato soltanto per la realizzazione dei lingotti.

La maggior parte degli oggetti d'argento e, in particolare, i gioielli tendono ad avere il titolo 925: ciò significa che hanno 925 parti d'argento puro e 75 di rame oppure ottone.

L'argento 800, invece, viene tipicamente utilizzato per la realizzazione di oggetti che non hanno bisogno di essere lavorati in modo particolareggiato: è tipico, per esempio, per la realizzazione delle posate d'argento.

L'argento 835, invece, è la lega che spesso viene utilizzata per la realizzazione delle monete d'argento.

Hai un oggetto in argento che desideri far valutare? Scopri il nostro servizio oppure contattaci per maggiori informazioni!

Visita la nostra vetrina di preziosi

Vuoi regalare un gioiello d'epoca o un prezioso orologio o un argento? Entra nella nostra vetrina e scopri tutti i nostri meravigliosi gioielli d'epoca e vintage.

Gioielli

Gioielli d'epoca

Entra

Orologi

Orologi VIntage

Entra

Argenti

Orologi Vintage

Entra

"Quotazione argento 800 e 925, le differenze "

Voto: 5 su 5
di 1 votanti.

Voti Articolo


Torna Su
Aiuto
Chiedi Info
Scrivici per informazioni